Quando l’architettura incontra il fashion, tra vanità e metafisica.

Le Giornate Metafisiche, svoltesi a Tresigallo il 29 e 30 Settembre 2018 hanno ospitato turisti, architetti, pittori, fotografi, studenti ed appassionati delle insolite forme e colori della Città Metafisica.

Durante la manifestazione è stato anche organizzato uno speciale photo-shooting, il primo nel suo genere, con il quale si è composto il nuovissimo Calendario della Città Metafisica.

Francesco Emiliani, cofondatore dell’ Associazione Torri di Marmo ideatrice del progetto, ci spiega le finalità, i modi e i partner dell’idea.

“Tresigallo, capitale del razionalismo a misura d’uomo, possiede scorci, forme, dimensioni, spazi e tonalità cromatiche uniche nel suo genere ancora poco conosciute. Come associazione siamo da sempre impegnati nella promozione culturale e turistica della nostra Città e, coerentemente con la nuova comunicazione turistica intrapresa dall’associazione e patrocinata dal Comune di Tresigallo, abbiamo deciso di palesare il fascino metafisico del nostro territorio attraverso un calendario ripresentato in chiave moderna, capace di fondere l’architettura con il fashion.”

Perchè proprio il fashion?

“La moda, il cinema, la danza, la pittura o qualsiasi altra forma d’arte sono tutti settori grazie ai quali è possibile fare promozione del territorio. A Tresigallo abbiamo ospitato cineasti, scrittori, fotografi, studenti, giovani designer, pittori, tutti attirati dalle particolarità uniche della cittadina. Il fashion è stato un ulteriore veicolo che abbiamo fuso con l’architettura e i cromatismi del nostro territorio a dimostrazione che l’arte è costantemente intorno a noi, basta solamente saperla riconoscere.”

Quali sono stati gli step che avete compiuto per organizzare questo progetto artistico?

“Una volta definita l’idea e le finalità, abbiamo deciso di usare uno degli strumenti più potenti che questo tempo è in grado di fornirci: Instagram. Attraverso il profilo Instagram della Città Metafisica abbiamo fatto una call to action, una vera e propria “chiamata alle armi” per tutte quelle donne residenti nelle vicinanze, che fossero interessate al mondo della moda, invitandole a partecipare alla selezione inserendo uno speciale hashtag all’interno di una loro fotografia.

Una volta effettuata la selezione abbiamo contattato dei partner del territorio che potessero risultare in linea con il risultato che volevamo raggiungere: eleganza, raffinatezza, stile.

In questa fase abbiamo quindi raccolto le adesioni di Mirell Abbigliamento per gli abiti e Divine Follie per le acconciature. Per quanto riguarda la fotografia ed il make up ci siamo rivolti rispettivamente a Irene Flaborea ed Elisa Soffritti.

Le Giornate Metafisiche è stata la situazione perfetta all’interno della quale includere anche questo progetto. Colgo l’occasione per ringraziare calorosamente a mio nome e a quello di Torri di Marmo, tutti i partner che hanno preso parte al progetto e tutti i volontari che ci hanno supportato“.

Come intendete promuovere il frutto del vostro progetto?

“Il Calendario che è stato assemblato verrà promosso per quello che è: un oggetto di design.

Non aspettatevi il classico calendario, sarà una rielaborazione unica di design che ammiccherà alla fattispecie del moodboard.

Sarà utilizzato per la promozione turistica, ci impegneremo affinché venga notato anche fuori regione in modo da amplificare il lavoro che stiamo compiendo in questi anni. Inoltre, ovviamente, sarà disponibile anche alla cittadinanza e daremo a chiunque la possibilità di acquistarlo online fin da subito.

Il calendario sarà possibile ritirarlo senza prenotazione presso la biblioteca di Tresigallo da Dicembre 2018.”

 

Dai uno sguardo al Calendario cliccando il pulsante seguente.

SCOPRI IL CALENDARIO 2019

 

Scritto da Francesco Emiliani