Plinio Visona’ sceglie Tresigallo per la sua collezione FW19/20

Da anni Tresigallo funge da collettore per designer, cineasti, registi, storici, studenti, pittori, travelblogger, architetti, ricercatori, fotografi e giornalisti interessati alle sue atmosfere suggestive.

Grazie alle sue architetture e ai suoi scorci, La Città Metafisica è nel mirino di cacciatori di luoghi fuori dall’ordinario alla ricerca di esperienze e contesti in cui trovare ispirazione. 

 

“La moda è architettura: è una questione di proporzioni”
cit. Coco Chanel

 

Recentemente Tresigallo è stato scelto come location nella quale ambientare la nuovissima collezione di borse del marchio Plinio Visona’.

Le forme e le particolari architetture della città hanno fatto da sfondo agli scatti della collezione autunno/inverno 2019-2020 del marchio, il quale da sempre vuole rappresentare l’essenza della creatività e del saper fare del Made in Italy; così come si legge nel comunicato stampa del brand:

“Plinio Visonà è un’azienda di pelletteria fondata a Vicenza nel 1959 dall’omonimo e talentuoso arti-giano e lungimirante imprenditore. Oggi a guidare l’azienda Mara Visonà, figlia di Plinio e CEO dell’azienda insieme al fratello Davide, contitolare e responsabile dello stile.

Eccellenza, buon gusto e qualità sono le caratteristiche del brand rigorosamente Made in Italy. Un prodotto “senza tempo” che esprime femminilità e versatilità, in continua ricerca di originali combinazioni e presente in oltre 45 paesi esteri, tra cui Giappone, Corea, Russia, Statu Uniti.

Durante la giornata di sabato 1 giugno 2019 le borse Plinio Visonà sono state protagoniste dello shoo-ting per la prossima campagna autunno inverno 2019/20.
Set d’eccezione, Tresigallo, La Città Metafisica, che con le sue architetture e i suoi colori è stata la cornice ideale, capace di valorizzare al meglio ogni pezzo e ogni cromia.

La produzione è stata affidata all’agenzia di comunicazione S2bpress di Serena Ruggeri, che si è avvalsa della collaborazione dell’affermata stylist, producer e art director Alessia Caliendo, che ha saputo rendere omaggio in modo magistrale al prodotto, valorizzando al tempo stesso anche la suggestiva cornice del paese, consegnando scatti eleganti, contemporanei ed artistici.

La titolare dell’azienda, Mara Visonà, presente allo shooting, è stata calorosamente accolta dall’amministrazione locale.”

Associazioni, commercianti, volontari e l’amministrazione locale da tempo lavorano assieme per promuovere ed ospitare questo genere di iniziative, le quali trovano, anno dopo anno, terreno fertile dove esprimersi al meglio e lasciarsi ispirare dalle particolari geometrie e cromatismi della Città.

 

 

 

 

 

 

 

 

Immagini di repertorio tratte dal profilo instagram di pliniovisona1959.

 

Scritto da Francesco Emiliani