Inaugurazione del Nuovo Parco degli Sceriffi Ecologici

Il 25 aprile 2018 alle ore 14:30 è stato inaugurato dal sindaco Andrea Brancaleoni e dall’assessore all’ambiente Simone Mazzini il “NuovoParco degli Sceriffi Ecologici, all’interno del polmone verde dell’ex ospedale E. Boeri di Tresigallo.

Proprio l’assessore Mazzini ci spiega come è stato completamente rinnovato:

“L’abbiamo ribattezzato ‘nuovo’ – spiega l’assessore – in quanto i tresigallesi lo hanno trovato profondamente cambiato.
Innanzitutto – continua – abbiamo dovuto decidere di abbattere 41 piante che a seguito di relazione di stabilità, redatta da uno dei maggiori agronomi della provincia, risultavano ad elevatissimo rischio.
Durante la stagione fredda si è passati quindi alla potatura e messa in sicurezza di tutte le piante rimaste.
Ed a quel punto il parco poteva essere considerato SICURO.

Ma non ci siamo fermati li!

Il progetto è avanzato con la seconda fase, quella di “abbellimento”: sono state infatti rimosse tutte le infestanti che popolavano il viale carrabile di accesso all’ospedale e lo stesso è stato fatto nel viale pedonale. A quel punto sono state piantumate nuove siepi per uniformare il tutto ed istallato un impianto di irrigazione.
Inoltre sono state ripiantumate 41 nuove piante concesseci dalla Regione Emilia Romagna: tigli , frassini, bagolari, lecci e aceri; tutte piante autoctone.

A seguire sono stati inseriti nuovi cestiniridipinte tutte le panchine, tra queste ne è stata inserita anche una di colore rosso, come simbolo del ripudio della violenza sulle donne da parte della comunità di Tresigallo.

Poi via con il divertimento per i bambini!

Sono state installate tante nuove giostre e, unicità in zona, è presente un’area gioco inclusiva che permette a tutti i bambini, sia che abbiano o non abbiano disabilità motorie, di giocare insieme. Quest’area ci è stata donata dall’associazione “BIMBI CON IL SORRISO Onlus” di Roma, che grazie al 5 per mille è impegnata da anni a migliorare la vita di piccoli con disabilità. Non mancherò mai di ringraziare questi benefattori in quanto, senza il loro aiuto, non avremmo potuto mettere a disposizione dei nostri bambini questo tipo di attrezzatura.

Infine sul lato destro del parco verrà invece inaugurata a breve un’area sgambamento cani, tanto richiesta dalla cittadinanza, che completerà l’opera e renderà in nostro parco invidiabile da tutta la provincia.”